Mst. Ing. Honorine Mujyambere

Paese di Origine: Ruanda
Professione: Ingegnere in telecomunicazioni






Dottoranda di ricerca in ingegneria dell'informazione, in campo di telecomunicazioni, all'Università degli Studi di Ferrara.Nata a  Kigali/Rwanda, laureata nel 2007 in ingegneria di Elettronica e Telecomunicazioni presso il KIST, Kigali Institute of Science and Technology.
Durante il 2008, ha fatto il Master Internazionale di II livello in Politiche Ambientali e Territoriali per la Sostenibilità e lo Svillupo Locale all'Università degli Studi di Ferrara.

Mst. Architetta Valeria Stacchini

Nata il 22 giugno 1979 a Repubblica di San Marino
Atualmente reside a Bologna
Attuale occupazione: Provincia di Bologna


Valeria Stacchini (1979) è architetto: si è laureata nel 2003 presso l’Università di Ferrara e ha conseguito il Master in Ambienti urbani e sostenibili (Mapaus II) nel 2004.
Dal 2005 fa parte dell’ufficio Ricerca e Innovazione della Provincia di Bologna, nell’ambito del quale si occupa della qualificazione degli insediamenti industriali e segue il progetto Aree produttive ecologicamente attrezzate. Ha inoltre fatto parte del gruppo di lavoro per l’elaborazione delle linee guida del Piano Provinciale per la Sicurezza Stradale e del gruppo di lavoro per l’elaborazione del Piano provinciale del Commercio.
Ha partecipato a diversi progetti di urbanistica partecipata. Ha collaborato con il consorzio Ferrara Ricerche, il Centro C.AM.In.A., l’Associazione Il Corpo va in città e la Segreteria di Stato per il Territorio, l’Ambiente, l’Agricoltura della Repubblica di San Marino.

Mst. Lic. Ciencias Políticas Evangelina Pérez

Data di nascita: 07/06/1984
Città e paese di nascita: James Craik, Argentina.
Città di attuale residenza: Córdoba, Argentina.
Titolo di studio: Laurea in Scienze Politiche (Universidad Católica de Córdoba)


Attuale occupazione: sono impegnata in un apprendistato nell'Istituto di Urbanistica de la Universidad Católica de Córdoba, dove sto elaborando una tesi sul seguente tema: "Fattibilità polica in termini di sviluppo di un programma socio-abitazionale applicato alla città di Córdoba".
Lavoro nel gruppo di Responsabilità Sociale Universitaria sui diritti degli immigrati boliviani a Córdoba e sulla storia locale delle comunità rurali del nord di Córdoba.
Sono membro di un gruppo di ricerca che studia la migrazione boliviana a Córdoba, finanziato dal ministero della Scienza e Tecnologia della provincia di Córdoba. In relazione a questo gruppo sto sviluppando un progetto di ricerca sulle relazioni interculturali che coinvolgono l'insegnamento tra docenti e alunni immigrati di paesi limitrofi.

Mst. Architetto María José Pedrazzani


Nacida en Córdoba, Argentina el 24 de Julio de 1969
Arquitecta egresada de la Universidad Nacional de Córdoba,Facultad de Arquitectura


Magíster en Planificación Ambiental Urbana Sostenible de la Universitá Degli Studi Di Ferrara.
Actualmente Cursando el Doctorado en Arquitectura en la Universidad Mendoza FAUD

Miembro investigador del Instituto de Diseño de la Universidad Católica de Córdoba - Argentina.

Actualmente, Docente Titular Interina de la Cátedra de Diseño Urbano I de la Facultad de Arquitectura de la Universidad Católica de Córdoba Facultad de Arquitectura.

Mst. Architetto Eliana del Pilar Salazar Ubidia

Nata il 19 SEPTIEMBRE 1980 a Quito, Ecuador
Città di attuale residenza: Quito, Ecuador
Architetto - Urbanista
Professoressa della Facoltà di Architettura e Urbanistica dell´Università Centrale del´Ecuador.

La Laurea in Architettura e Urbanismo del 2006, con una tesi sul “Rafforzamento delle aree di transizione tra settori patrimoniali a Quito”, già indirizzava il mio interesse verso la riqualificazione a grande scala, pur con approfondimenti di carattere architettonico. Poi con un Diploma di “Specializzazione Post - Laurea in Riabilitazione Urbano-Architettonica” nel 2007 e un Master internazionale in “Programmazione di Ambienti Urbani Sostenibili” nel 2008, la mia formazione e i miei interessi professionali si sono chiaramente spinti verso l’urbanistica e la conservazione del patrimonio urbano, come dimostrato anche dal lavoro finale del MAPAUS da me svolto sulla Gestione del Patrimonio Urbano in vari continenti: Ferrara, Sana’a, Gerusalemme e Quito, mia città natale e dove attualmente lavoro presso la UCE (Universidad Central del Ecuador) ricoprendo il ruolo di docente di progettazione urbanistica e architettonica.

Web: www.act-studio.com (portfolio)

e-mail: eliana.salazar@act-studio.com


Mst. Architetto Cristian Ignacio Palma Valladares


Nato a Talca, Chile il 11-Marzo-1974
Città di attuale residenza: Valparaiso, Chile
Arquitecto, año 2000, Universidad maritima de Chile


Attuale occupazione:
Consejo de monumentos Nacionales, Elaboracion del Monitoreo del uso y crecimiento del sitio del patrimonio mundial (Zona tipica, area historica de Valparaiso)
Universidad de Talca, Escuela de Arquitectura.
Asistencia tecnica de obras a proyectos de titulo de grado de arquitecto.


Mst. Architetto Noé de Jesús Trujillo Hernández

Nació en la Ciudad de México donde actualmente reside. Es Arquitecto Especialista en Diseño, Planificación y Conservación de Paisajes y Jardines, por la Universidad Autónoma Metropolitana Unidad Azcapotzalco (UAM-Azc.), donde actualmente también es Maestrante.
Es Maestro por la Universidad de Estudios de Ferrara en la IV edición del MAPAUS.

Labora como Profesor-Investigador para la UAM-Azc., en la División de Ciencias y Artes para el Diseño, Área de Investigación y Conocimiento, dentro del Taller de Proyectos e Investigación de Centros Urbanos y Zonas Patrimoniales “TAPI” realizando proyectos de desarrollo urbano sostenible, imagen urbana y paisaje, productivos, restauración, ecoturísticos, identidad gráfica, etc., principalmente para comunidades indígenas de varias provincias de la República Mexicana.

________________________________________

Nato a Città del Messico il 26 junio 1975, dove attualmente reside.
E’ laureato in architettura con specialistica en Disegno, Pianificazione e Conservazione di Paissagi e Giardini presso l’Università Autonoma Metropolitana Azcapotzalco (UAM-Azc), dove al stesso tempo è Maestrante.
Ha conseguito il titulo di Master nella edizione IV del MAPAUS presso l’Università di Ferrara.
Laboro come Professore-Ricercatore in UAM-Azc. per l’area di Scienze e Arti per il Desegno, Subarea di Ricerca e Conoscenza nell Laboratorio di Progetti e Ricerca di Centri Urbani e Zone Patrimoniali (“TAPI” in espagnolo) facendo progetti di: sviluppo sostenibile, figura urbana e paessaggio, produtivi, restauro, ecoturismo, identicità grafica, ecc. di solito per comuni indigene al interno del Messico.

Mst. Architetta Natalia Maria Colombano


Architetta Si laurea nel 2001 all´ Universitá Cattólica de Córdoba. UCC, Argentina, dove se forma come adscripta alla Cátedra da Architetture e Design, insieme a Analissi Critici di Architetura.


Nel 2006 si laurea come Master nella Edizione IV dal MASTER MAPAUS.
Atualmente e Doctoranda PHD di Architetture dall Universita da Mendoza, Argentina.
La sua ativittá alterna tra il lavoro independiente da Architeture e Urbanismo al studio C+C architetti, insieme con la ativittá continua d´investigazione alla UCC.
E professore da Disegno Urbano I da l UCC e da un Workshop alla Municipalitá di Córdoba.
Membro dal Comite di autovalutazione per la acreditazione CONEAU della Universita Cátolica de Córdoba, e responsabile dal Archivio UCC.
Contribuishe come adscripta di Architecture alla UNC Univesitá Nacional
de Córdoba, Argentina.
Le sue investigacione sono referite a la Sustentabilita delle regione, l` architeture e il paisagio, insieme alla architeture sacra.

Mst. Michele Bartolomei

Nato a Bologna (Italia) il 13 ottobre 1980
Attualmente residente a Bologna
Laureato in Scienze Politiche
Lavoro come consulente in progetti di Management Ambientale, Comunicazione Ambientale e Partecipazione presso Punto 3 - progetti per lo sviluppo sostenibile, al momento mi occupo di progetti con il Comune di Bologna, Regione Emilia-Romagna, Comune di Firenze, Provincia di Rimini.

Mst. Architetto Vesna Obilinovic Gonzalez

Nata a Punta Arenas, Chile
Attualmente abita a Iquique, Chile
Jefe de Carrera Arquitectura, Universidad Del Mar Norte / Arquitecto Colaborador, Pantoja Arquitectura Oficina.

Mst. Architetto Losa Iannascoli

Nata a Vicenza, 1983
E' laureata in architettura con specialistica in sostenibilità presso lo IUAV di Venezia. Lo sviluppo sostenibile è stato definito come "lo sviluppo che risponde ai bisogni e alle aspirazioni del presente senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare i propri bisogni" (Brundtland 1987). Essa si regge su tre pilastri: economico, ambientale, e socio-culturale.

Nel 2007 è a New Orleans per la tesi di laurea sulla progettazione urbana sostenibile di N.O. dopo l'uragano Katrina alla facoltà di architettura "Tulane University". La tesi è rivolta ai temi di povertà, integrazione e all'uso corretto della risorsa ambiente.
Nel 2008 partecipa alla prima edizione di Ecopolis.

Mst. Chiara Bragagnolo

Si laurea in Scienze Ambientali all’università Ca’ Foscari di Venezia, dove contribuisce alla predisposizione di alcuni documenti strategici nell’ambito della programmazione dei Fondi Strutturali comunitari della Regione Veneto. Prende parte al Master MAPAUS, edizione IV, durante il quale svolge un periodo di tirocinio presso il Programa Universitario de Estudios Metropolitanos (PUEM) dell’Universidad Autónoma Metropolitana di Città del Messico, dove approfondisce alcune tematiche riguardanti la gestione di problemi ambientali complessi a scala metropolitana. È attualmente iscritta al 23° ciclo di dottorato presso la Scuola in Ingegneria Ambientale dell’Università degli studi di Trento. Il suo principale interesse di studio riguarda l’interazione tra sistema antropico e sistema naturale. L’obiettivo principale che la sua ricerca si pone è quello di integrare la componente ambientale nei processi di pianificazione attraverso sistemi di supporto alle decisioni per la previsione degli impatti basati su tecniche GIS e implementati all’interno della procedura di Valutazione Ambientale Strategica (VAS) dei piani territoriali.

Mst. Architetto Paola Pierotti



Paola Pierotti (1978) è architetto, laureata nel 2002 presso l’Università IUAV di Venezia. Dal 2008 è giornalista professionista.

Dal 2004 collabora con la testata Edilizia e Territorio - Il Sole 24 Ore, e dal 2007 lavora alla redazione del supplemento settimanale dedicato all’architettura ‘Progetti e Concorsi’.

Dal 2003 al 2007 ha collaborato con il Centro Internazionale Città d’Acqua di Venezia. Nel 2006 con la Fondazione La Biennale di Venezia nell’ambito della sezione ‘Città-Porto’ allestita a Palermo. Nel 2006 per la Regione Veneto, con Moleskine, ha curato la pubblicazione dell’agenda 2007, dedicata alle trasformazioni architettoniche recenti della regione. Dal 2004 al 2006 è stata titolare di un assegno di ricerca presso l’Università IUAV di Venezia, dipartimento di Urbanistica. Nel 2004 ha conseguito il master in Programmazione di Ambienti urbani sostenibili presso l’Università di architettura di Ferrara (Mapaus).

www.ediliziaterritorio.ilsole24ore.com
|
www.paolapierotti.it

Mst. Architetto Clara Cucco

Si laurea a Ferrara nel 2004.
Nella sua tesi sperimenta l'inserimento delle strategie di prevenzione
sismica dei sistemi urbani negli strumenti urbanistici.
Dal 2002 al 2005 collabora con le associazioni Il Corpo va in Città,
La Città Bambina di Ferrara e C.AM.IN.A, implementando dei laboratori
di strada e dei laboratori scolastici di urbanistica partecipata.
Nel 2005 frequenta il Master MAPAUS III, che si conclude con uno stage
presso il settore Pianificazione Territoriale della Provincia di
Bologna.
Tema dello stage e della tesi di Master è la progettazione e la
gestione di aree produttive ecologicamente attrezzate.
Nel 2007 collabora con l'ong IBO Italia e la sua associazione partner
Rom Pentru Rom, lavorando, sia in Italia che in Romania, a progetti di
Educazione allo Sviluppo e di promozione del dialogo interculturale.
Da gennaio 2008 lavora come Project Manager per conto del CRIC ad un
progetto di sviluppo sostenibile del Parco Transfrontaliero di Prespa.
Il progetto, cofinanziato dal Ministero Affari Esteri Italiano, ha
come obiettivo generale quello di sostenere la cooperazione tra il
Parco Nazionale Galicica in Repubblica di Macedonia e il Parco di
Prespa in Albania, rafforzando le capacità locali nel campo della
protezione e della pianificazione ambientale e appoggiando lo sviluppo
autosostenibile delle comunità locali, con particolare attenzione alle
fasce deboli.

Mst. Urbanista Diletta Galvanin

Laureata in Pianificazione Territoriale, Urbanistica e Ambientale a Venezia, lavora come consulente ambientale presso uno studio privato a Vicenza, dove si occupa di gestione rifiuti, valutazione di impatto ambientale e analisi di rischio. Frequenta corsi di aggiornamento sulla gestione dell’ambiente e sull’utilizzo dei GIS e, nel 2006, prende parte al Master MAPAUS. Per la tesi del Master svolge un periodo di tirocinio con la ONG CESVI a Puerto Maldonado, Perù, per valutare gli impatti ambientali delle concessioni di legname nella foresta amazzonica.

In seguito, per conto dell’Università di Ingegneria di Brescia ed in collaborazione con UNA Consortium, svolge attività di consulenza in Somaliland per migliorare la gestione dei rifiuti in quattro città.

Da luglio 2008 lavora come Project Manager per conto di Overseas NGO, per il progetto Rebuilding sustainability: a community based intervention in Kalmunai, in Sri Lanka. Il progetto si propone di migliorare la qualità della vita delle persone colpite dallo tsunami del 2004 attraverso il miglioramento della qualità dell’ambiente, sia naturale (raccolta rifiuti, orti urbani, fascia verde costiera) che costruito (nuove abitazioni), e l’implementazione di attività di genere per donne musulmane e tamil.

Dott. Ing. Ambientale Roberta Nicchia

Paese: Italia
http://associazionearchintorno.spaces.live.com/

Architetto e dottoranda in Ingegneria Ambientale presso l'Università di Trento. Le principali aree di interesse sono la pianificazione sostenibile e l'housing nei paesi del Terzo Mondo. Ha conseguito il titolo di master in Programmazione di Ambienti Urbani Sostenibili presso l'università di Ferrara ed ha partecipato a programmi di Produzione Sociale dell'Habitat e a progetti di cooperazione decentrata allo sviluppo in Messico ed in Mozambico. È socio fondatore dell'associazione Archintorno, per la quale ha coordinato progetti didattici di cooperazione internazionale in architettura e l'autocostruzione di una casa comunitaria per un villaggio indigeno messicano.

Dott. Alex Marini

Origine: Trentino, Italia
Si laurea in Sociologia seguendo l’indirizzo Territorio e Ambiente presso l’Universitá di Trento. Nel corso degli studi usufruisce di una borsa di studio Erasmus presso la Facoltá di Scienze Sociali dell’Universidad de Salamanca (Spagna). Scrive una tesi di ricerca sulla questione energetica globale.


Dopo aver lavorato a Bruxelles in una societá di consulenza operante nell’ambito della cooperazione internazionale, consegue una specializzazione in Politiche Urbane presso l’Institute for Sustainability and Technlogy Policy della Murdoch University in Western Australia.


Segue il Master MAPAUS “V” e partecipa ai workshop di Cosenza,Curitiba e Montevideo. Presta tirocinio presso la Municipalidad de La Paz in Baja California Sur (Messico) producendo una relazione che analizza la crescita urbana della cittá e propone possibili politiche pubbliche in linea con in linea con i principi dello sviluppo sostenibile.


Per finanziare gli studia, tra le altre attivita' lavora prima come contabile e ragioniere e poi come interprete di spagnolo e social network analyst per il tribunale di Trento. Attualmente si trova in Nuova Zelanda dopo un periodo transitorio in Oregon.

Mst. Ingegniere di Acquacoltura Nicole Pistelli

Paese di Origine: Brasile
Paese di Lavoro: Brasile
Professione: Ingegnere di Acquacoltura laureato in Brasile e master all’Università di Ferrara
http://www.ademadan.org.br


Lavoro: Progetto Rete Pantanal (ADEMADAN, Associazione di protezione dell'ambiente e lo sviluppo di Antonina)

Sviluppo di un progetto di allevamento di pesci per aumentare il reddito e incrementare la sicurezza alimentare dei coloni dalla comunità Gleba Pantanal, Insediamento Nhundiaquara –Morretes - Brasile, attraverso la costruzione di un modulo sperimentale per l'ingrasso di tilapia,Oreochromis niloticus. L'area di insediamento è in gran parte costituito da zone di conservazione permanente che sono protetti dalla legge statale, per questo, sono poche possibilità di guadagno di reddito com l'utilizzo del territorio. Di conseguenza, questo progetto mira a costruire una rete di partnership per fornire fonti alternative di reddito e di formazione, per mezzo dell'attività aquicola ed alla ceramica integrato con l'ambiente. La costruzione di questo progetto dovrebbe essere collettiva e stimolare gli scambi tra i vari attori coinvolti nel processo (coloni, membri di ONG e le agenzie governative), attraverso gruppi di lavoro e processi partecipativi, compresa la formazione di moltiplicatori all'interno della comunità, che sarà possibile, con la realtà vissuta in cui i coloni vanno fissare i propri obiettivi.

Mst. Architetto e Urbanista Fernanda Chiebao


Paese d´origine:
Brasile
Paese di lavoro: Portogallo
Professione: Architetto e Urbanista laureato in Brasile e master all’Università di Ferrara.

Lavoro: Svolgimento del Progetto urbanistico ad Azinhal nel sud di Portogallo.

La prima parte del progetto coinvolge tutta un’analise del territorio: una breve storia, la cultura locale, l’economia, il turismo e le leggi esistenti.

La seconda parte, si riferisce l’idea di progettazione basata nei grandi intellettuali, uno sarebbe: Ebenezer Howard responsabile per il concetto del città giardino nel XX secolo.Il progetto prevede seguire i concetti degli urbanisti culturalisti, cui la base sono le città medievale dove la scala umana è presente. E pertanto, il progetto elaborato utiliza di questi concetti, considera le caratteristiche esistenti e propone una espansione urbana coerente con la realtà.

Mst. Architetto Virgilio Calvo González

Paese: Costa Rica
Acttuale Posto: Direttore del Progetto per fare Plani di Turismo Sostenibili e Disegni di Inversioni in Arie Silvestri Prottetti
Obbjetto: Coordinare cinque processi di contrattazione diversi, in 10 arie silvestre protetti, che hanno i seguenti obbjettivi:

A. Contratazione di cinque gruppi di consultori per fare:
1. Sette Plani di Turismo Sostenibili - tre consultori
2. Sette predisegni bioclimatici di la infraestrutture propostha negli Piani Turisticci Sostenibili - Un archittetto bioclimatico.
3. Elaborazioni dei piani constructivi per la infraestructura propostha negli tre arie protetti piú importante di Costa Rica - quattro consultori technici
4. Elaborazioni dei studi di impacto ambientali dei disegni del punto 3 - quattro consultori
5. Elaborazione di un studio di linea base per avere una diagnostico della realitá socio ambientale dei 10 arie silvestre protetti del Progetto - tre consultori
B. Coordinazioni e control dei gruppi contrattatti per i cinque produtti resultante.

Architetto Gianfranco Franz

Architetto, dal 2008 Professore Associato di Politiche Urbane e Territoriali presso la Facoltà di Economia di Ferrara, dal 2001 Ricercatore di Pianificazione Territoriale presso la Facoltà di Architettura di Ferrara. Direttore di Eco-Polis dal 2007. Direttore del Master Internazionale MAPAUS dal 2004. In precedenza, coordinatore didattico dei Master MAPAUS e MEGAS. E’ membro della Giunta del Dottorato in Economia dell’Università di Ferrara. E’ membro del Consiglio Direttivo del Consorzio Universitario Italiano per l’Argentina (CUIA). Ha tenuto conferenze in Italia, Spagna, Argentina, Brasile, Cile, Messico. E’ autore di numerose pubblicazioni in tema di politiche urbane, pianificazione complessa e integrata, politiche abitative. Ha partecipato a numerosi gruppi di ricerca interdisciplinari. Coordina il TecaLAB, all’interno del Consorzio Ferrara Ricerche. Coordina e ha coordinato numerose esperienze di Piani strategici, Piani urbanistici e Piani attuativi.

Architetto Luca Lanzoni

Architetto, lavora nel campo della gestione e della valorizzazione degli ambienti urbani con particolare riferimento al cultural heritage (patrimonio culturale). Esperto nella progettazione e nella gestione di modelli di analisi urbana e territoriale basati sull’uso di sistemi GIS (Geographical Information Systems). Come esperto internazionale (UNESCO World Heritage Centre e World Bank) ha partecipato e partecipa a diversi progetti (Bosnia Erzegovina, Marocco, Tunisia, Libano, Yemen, Repubblica di Djibouti, Israele/Palestina, Emirati Arabi Uniti, Cile) per la gestione e la valorizzazione del patrimonio urbano e culturale e per la formazione di personale locale (rilievo e analisi urbana e territoriale, sistemi GIS). Dal 2008 fa parte dello staff del master Eco-Polis. Dal 2001 al 2007 ha svolto attività di docenza presso il master MAPAUS (progettazione di ambienti urbani sostenibili). Dal 2000 al 2005 è stato assegnista di ricerca presso la Facoltà di Architettura di Ferrara partecipando a differenti progetti di ricerca, in particolare “Patrimoines Partagés” progetto di ricerca europeo inserito all’interno di Euromed Heritage II. Dal 2007 collabora con il TecaLAB.

Mst. Architetto Gregory Delaune

Architetto, dal 2008 Coordinatore Didattico e docente di Eco-Polis, dal 2007 Professore a contratto, ricercatore e docente in visita presso la Facoltà di Architettura di Ferrara. Associato e Consulente presso lo Studio Freedman Tung & Bottomley Urban Design, San Francisco, CA; dal 2000 al 2007 è Project manager di numerosi progetti finalizzati alla riqualificazione di quartieri urbani. Registrato all'Albo degli Architetti Paesaggisti della California (License #4759), registrato all'Albo degli American Institute of Certified Planners. Professore a contratto presso la University of California, Berkeley, Extension; 2005, Critico esterno di progettazione, University of California, Berkeley, facoltà di Progettazione Ambientale; da 2000 a 2006. Ha tenuto conferenze in Italia, Stati Uniti, Argentina, Brasile, Cile, Uruguay. Dal 1997 al 1998 è Tutor didattico presso la Facoltà di Progettazione Ambientale, University of California, Berkeley; E' autore di pubblicazioni in tema di urbanistica, e metodi di formazione in pianificazione e architettura.

Dott. Emanuela De Menna

Architetto, Dottore di Ricerca in Economia dello Sviluppo Urbano e del Territorio, è Docente a contratto di Tecniche di Analisi Urbana e Territoriale presso la Facoltà di Architettura di Ferrara. Dal 2003 collabora alle attività del CRUTA, Centro Ricerche Urbane Territoriali e Ambientali dell’Università di Ferrara ed è Segretaria della Red Alvar, Associazione di cooperazione interuniversitaria tra Europa e America Latina. Dal 2004 è nel coordinamento didattico del Master “MAPAUS" e dal 2008 del Master “Eco-Polis”. E’ stata tutor in numerosi workshop internazionali di progettazione urbanistica e pianificazione territoriale. Ha condotto ricerche sui problemi dell’abitazione, del governo dell’ acqua e dell’ambiente nelle grandi città del Messico e del Brasile e sui problemi del patrimonio architettonico e urbano in Argentina e Cile. Ha svolto attività di consulenza per il municipio di Buenos Aires e lavorato presso la municipalità di San Paolo. Ha tenuto conferenze sui temi della gestione del patrimonio culturale in Argentina, Brasile, Cile, Cina, Messico, India e curato due mostre internazionali sullo stesso tema. Attualmente si occupa della UNESCO Chair in “Urban and Regional Planning for Local Sustainable Development”.

Dott. Ing. Massimo Zupi

Ingegnere, dal 2005 Dottore di ricerca in Tecnologie e Pianificazione Ambientale presso il Dipartimento di Pianificazione Territoriale della Facoltà di Ingegneria dell’Università della Calabria. Tutor del gruppo di lavoro degli allievi del Master Eco-Polis (edizione 2008) e del Master MAPAUS (edizione 2007). Docente dei moduli di esercitazione all’interno dei corsi di Urbanistica e Tecnica Urbanistica. In precedenza, coordinatore esecutivo del Corso di Perfezionamento in Analisi, Valutazione e Progettazione del Paesaggio dell’Università della Calabria. Ha condotto numerose esperienze nell’ambito di workshop internazionali. È autore di pubblicazioni in tema di disegno urbano della città contemporanea, tutela e valorizzazione del paesaggio, politiche di sviluppo locale.

Mst. Architetto Daniel Sardo

Architetto, si è laureato nel 1999 all'Università Cattolica di Córdoba - UCC (Argentina) e nel 2008 ha frequentato il Master Eco-Polis. Si è formato come Designer presso l'Istituto di Design della UCC e nel 2007 ha seguito una selezione dei moduli in Progettazione di Processi Innovativi del Master MDPI. Sempre presso la stessa Università è stato, dal 2000 al 2008, Direttore del Laboratorio d´Informatica e docente d´Informatica alla Facoltà di Architettura; professore di Tecniche della rappresentazione nel Master di Architettura del Paesaggio nel 2006; Professore a contratto alla Facoltà di Scienze Agrarie nel 2004. Ha tenuto seminari e corsi all'Università Cattolica di Córdoba e all'Università della Calabria. Ha partecipato a numerosi workshop di progettazione architettonica, urbanistica e del paesaggio; ha collaborato con diversi gruppi di ricerca della UCC. Negli ultimi otto anni ha inoltre svolto attività professionale come progettista in Argentina, Inghilterra, Spagna, Italia, Marocco, Dubai e Bahrein.

Proff. Roberto Barría

Profesor titular Escuela ARQ USM Actualmente Director de Departamento de Arquitectura USM Arquitecto, Universidad de Chile
El profesor Roberto Barría, actualmente Director del Departamento de ARQ USM funda la Escuela de Arquitectura en el año 1996, e inicia como parte fundamental del programa y desarrollo de la carrera, una colaboración directa con universidades extranjeras, entre las cuales desctaca la relación con la Universidad de Ferrara y en particular su programa de master (actualmente) ECOPOLIS.
El profesor Barría en su calidad tanto de gestor como de prof titular de taller ha participado de los workshops y seminarios asociados a ECOPOLIS que se han realizado en Valparaíso.